Terre del Negroamaro

Fra il mar Ionio e l'Adriatico, al ritmo della taranta attraverso le calde terre del Barocco salentino.

Al ritmo della taranta, attraverso le calde terre del Barocco salentino. Nel tacco d’Italia, a metà fra il mar Ionio e l’Adriatico, le vigne di Negroamaro disegnano l’entroterra e lambiscono la costa, assolata e sempre spazzata dalle brezze marine. I centri storici fioriscono del fastoso barocco leccese, mentre il paesaggio è puntellato di bianche masserie. Cultura e storia ancestrale si ritrovano anche in tavola, nel variopinto e gustoso ventaglio di accostamenti di terra e di mare. 

 

Programma

  • negroamaro
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • slider
  • 12
wowslideshow by WOWSlider.com v8.7

 

Giorno 1

  • Degustazione e light lunch in una cantina.
  • Passeggiata alla scoperta del Barocco nel centro storico di Lecce.
  • Cena tipica.
  • Pernottamento a Lecce.

Giorno 2

  • Degustazione e light lunch in una cantina.
  • Visita al centro storico di Galatina alla scoperta del fenomeno del “tarantismo”.
  • Passeggiata a Gallipoli e visita a uno dei frantoi ipogei della città.
  • Cena di mare.
  • Pernottamento a Lecce.

Giorno 3

  • Visita in frantoio con degustazione degli oli di produzione.
  • Degustazione e light lunch in una cantina.
  • Sosta presso Abbazia delle Cerrate.
  • Passeggiata nel centro storico di Ostuni, la “Città Bianca”.
  • Cena in masseria.
  • Pernottamento a Ostuni.

Giorno 4

  • Degustazione e light lunch in una cantina.
  • Escursione alla Riserva naturale protetta di Torre Guaceto.
  • Partenza.